MLOL 2020

Numeri ed evoluzione della piattaforma

1. Numeri

Il lockdown ha inciso in modo importante sui numeri MLOL del 2020. Ho analizzato questi dati anche altrove mostrando la differenza tra la “crescita organica” di MLOL e la crescita legata al lockdown. Oggi sappiamo però che una parte consistente della crescita legata al lockdown ha generato un numero importante di nuovi utenti stabili del servizio.

Dati percentuali relativi al periodo 1 gen 2020–31 dic 2020 (in rapporto al medesimo periodo del 2019)
utenti unici giornalieri su MLOL (1 gen 2019–31 dic 2020)

2. Gli sviluppi della piattaforma MLOL durante il lockdown

Il lockdown e la crescita dell’utenza hanno costretto il team di MLOL a riorganizzarsi rapidamente con gli strumenti ovvi: smartworking (come quasi tutti in Italia), potenziamento dell’infrastruttura, nuovi dipendenti (a partire da inizio 2021). Il 2021 ci costringerà ad altri passaggi organizzativi interni cruciali in termini di qualità e certificazione dei processi. Ma di questo riparleremo tra un anno.

  • evita attese lunghe sui best seller del momento;
  • consente ai gruppi di lettura e alle classi di lavorare contemporaneamente su uno stesso testo, ad esempio in vista dell’incontro con un autore;
Confronto tra Readium LCP & Adobe DRM (a cura di Valentina Ginepri)
  • app iOS
  • app Android
Una pagina interna del portale “Estense Digital Library”
  • i contenuti commerciali acquisiti in licenza dagli editori attraverso MLOL vengono
  • le risorse digitali aperte che provengono da altri istituti culturali in Italia e nel mondo (quello che su MLOL chiamiamo “MLOL Open”)
Schermata di una storia IIIF creata da un utente MLOL
  • la possibilità di visualizzare in un viewer più oggetti per metterli in comparazione tra loro
La nuova maschera di ricerca avanzata di MLOL e il check per filtrare le risorse IIIF

3. Conclusioni

Il 2020 è stato un anno complicato in cui la nostra metodologia di lavoro, che consiste nello sviluppare/sperimentare a ciclo continuo nuove caratteristiche e direzioni di uso della piattaforma, ha dovuto adattarsi al lockdown e a una crescita anomala di utenti finali e clienti mentre, contemporaneamente, si continuava a sviluppare la piattaforma con nuove risorse e servizi.

Le puntate precedenti

(MLOL)

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store